Identità ladina

 gabia
Nel 1870 alcuni sacerdoti della Val Badia, ampezzani e livinallesi costituiscono per la prima volta un'associazione con finalità volte alla salvaguardia della lingua e cultura ladina: la Naziun Ladina. Parte da qui un crescente interesse per la realtà ladina: filologi e linguisti iniziano a pubblicare studi linguistici e storici, fioriscono le unioni e le attività culturali; si delinea una prima presa di coscienza comune dell'identità ladina.


Nel 1946 viene fondata ufficialmente la Union di Ladins de Gherdëina e nel 1948 la Uniun di Ladins dla Val Badia. Nel 1951 viene ufficializzata la denominazione Union di Ladins dla Dolomites. La Union di Ladins de Fascia viene costituita nel 1955. Nel 1957 la Union di Ladins dla Dolomites trasferisce ufficialmente la sua sede da Bolzano a Ortisei nella Cësa di Ladins e assume il nome di Union Generela di Ladins dla Dolomites. La "Casa dei Ladini" ospita anche il Museum de Gherdëina (1954).

FaLang translation system by Faboba